Guida all'acquisto: tipi di inchiostro e toner
Guida all’acquisto

Guida all'acquisto: tipi di inchiostro e toner

Uno dei fattori principali da tenere in considerazione prima di comprare una nuova stampante, è la scelta del tipo giusto d’inchiostro o toner. Dipendendo dalla cartuccia che scegliete, il costo della stampa può aumentare. Con una scelta così amplia a disposizione (senza parlare del gergo tecnico, numeri seriali e modelli), la scelta può risultare davvero difficile.

Qual è la stampante migliore in relazione al costo dell’inchiostro? Cos’è un toner? Quale inchiostro devo utilizzare? Perché l’inchiostro è così costoso? Se vi state ponendo queste domande, la nostra guida sui diversi tipi d’inchiostro e toner disponibili vi aiuterà a trovare quello più si adattano alle vostre esigenze.

Qual è la differenza tra toner e cartucce?

La differenza principale tra i due consiste nel materiale di cui sono fatti: l’inchiostro è liquido e si usa nelle stampanti a getto d’inchiostro, mentre il toner è in polvere e si usa nelle stampanti laser. Entrambi sono utilizzati per stampare documenti e foto, ma con metodi diversi.SE-ink-table-IT

Cos’è una cartuccia d’inchiostro?

Nella stampa a inchiostro, la cartuccia a inchiostro è l’unità sostituibile che contiene l’inchiostro usato per trasferire le immagini ed il testo sulla carta. Perché ciò accada, si carica la cartuccia d’inchiostro sulla testina. L’inchiostro liquido è immagazzinato dentro un compartimento chiuso ermeticamente tra di esse, coperto con piccoli ugelli d’inchiostro. La testina si muove avanti e indietro sulla pagina mentre gli ugelli rilasciano inchiostro per creare un’immagine.

Qual è la resa di una pagina per una cartuccia d’inchiostro?

La resa di una cartuccia d’inchiostro consiste in quante pagine si possono stampare prima di dover sostituire o ricaricare la cartuccia. Tutte le cartucce d’inchiostro sono testate dall’Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione (ISO), che controlla i livelli di consumo: si stampano continuamente tre pattern con tre stampanti finché tutte le cartucce non si esauriscono. Maggiore la resa, più elevato il numero di pagine sarà. Tuttavia, le cartucce d’inchiostro tendono ad essere più costose.

Cos’è un toner?

Anche nota come toner laser, questa ingegnosa cartuccia trasferisce la polvere del toner (in forma di una mescola secca e sottile) sulla pagina, utilizzando scariche elettriche. Queste scariche servono ad imprimere immagini e testo su particolari punti della pagina. Le particelle elettriche si fondono poi sulla pagina attraverso rulli riscaldati che vanno a formare stampe ben definite.

Quante stampe fa un toner?

Come per le cartucce d’inchiostro, la resa per pagina di un toner testa anche il livello d’uso della cartuccia prima che quest’ultima termini. Qualsiasi toner è soggetto al test standard ISO 19752, che definisce quante pagine si possono stampare per cartuccia. Ancora una volta, più alta è la resa, e maggiore sarà il numero di pagine riproducibili.

Toner o cartuccia d’inchiostro: cos’è migliore?

Una volta apprese le caratteristiche base delle cartucce d’inchiostro e toner, potete iniziare a comparare gli aspetti qui di seguito.

Tipo Velocità Qualità Capacità Costo Indicata per
Inchiostro Le inkjet non sono così precise e veloci quanto le laser. Alta qualità e colore definito, ma può macchiare in caso di foglio bagnato. Stampa un numero minore di pagine. Al principio più economiche delle cartucce toner ma necessitano cambi regolari. Lavoratori a domicilio e autonomi.
Toner Le stampanti laser sono molto più veloci di quelle a inchiostro. Ottima precisione laser. In grado di supportare grandi carichi di lavoro. Abitualmente più costose dell’inchiostro, ma si risparmia nel tempo. Piccole e medie imprese, società globali.

 

Naturalmente, dipende dall’uso che fate di una stampante, per determinare quale sia il miglior prodotto in termini di benefici legati al prezzo dell’inchiostro. Se stampate più di 2000 pagine all’anno, sarà più adatta una cartuccia toner. Un toner può anche sopportare grandi volumi di lavoro ad alta velocità, rendendolo perfetto per le aziende. Dal lato opposto, se stampate molto a colori, le stampanti a getto d’inchiostro sono in grado di riprodurre immagini ad alta qualità, riducendo i costi.

Oltre a scegliere una cartuccia a colori o un toner, dovrete anche scegliere se optare per un modello ricaricabile. Ci sono marche di stampanti che offrono la possibilità di ricaricare le cartucce terminate invece di buttarle. Per esempio, basta solo dirigersi in stazioni di ricarica come Epson EcoTank.

Cos’è più economico, l’inchiostro o il toner?

È essenziale conoscere il costo di un toner o quali cartucce d’inchiostro siano le più economiche, per non rischiare che il processo di stampa risulti più costoso della stampante stessa. Si devono conoscere alcuni tipi di cartucce d’inchiostro e toner, ognuna delle quali con i suoi pro e contro.

OEM

Di cosa si tratta? Un OEM (Original Equipment Manufacturer) è semplicemente un tipo di cartuccia marchiato dal produttore della stampante. Pensate a Epson, Canon, Hp o Lexmark.

Pro – è venduta insieme alla stampante, quindi la qualità è assicurata.

Contro – i costi di ricambio delle cartucce risultano spesso più alti della stampante originale.

Compatibile

Di cosa si tratta? Una cartuccia generica, senza marca, che funziona come una OEM, senza essere prodotta dalla casa produttrice della vostra stampante. Le migliori cartucce d’inchiostro compatibile sono certificate ISO 9001. Assicuratevi che l’etichetta riporti questo numero prima dell’acquisto.

Pro – Si risparmia molto, non essendo di marca. Ottime per la stampa quotidiana.

Contro – La qualità dell’inchiostro varia dipendendo dal produttore.

Rigenerata

Di cosa si tratta? L’opzione più sostenibile, dato che le cartucce rigenerate sono già state utilizzate. Vengono revisionate, pulite, riempite e poi rinnovate con nuove parti in caso di necessità.

Pro – Più costose di una cartuccia nuova.

Contro – La qualità dell’inchiostro può variare da un rigenerato all’altro, dipendendo dal metodo di ricarica. Cercate rivenditori di qualità.

Quale stampante ha le cartucce più economiche?

Se stampate documenti in alta qualità da casa, le stampanti a getto d’inchiostro sono l’opzione migliore in termini di rapporto qualità-prezzo, particolarmente se non stampate frequentemente. Scegliete una stampante laser se cercate velocità, quantità e risparmio.

Comprare un prodotto in formato XL, XXL o in confezione multipla potrebbe contribuire a ridurre i costi di stampa. Le cartucce XL e XXL permettono di stampare un maggior numero di pagine rispetto alle cartucce standard, mentre una confezione multipla consiste in un insieme di differenti cartucce (es. monocromo e colore) a un prezzo ridotto, se comparato con l’acquisto di due cartucce separatamente.

Per farvi un’idea, date un’occhiata alle migliaia di cartucce d’inchiostro e toner messe a disposizione da Staples. Se avete già una stampante, potrete inserire i dati della vostra macchina e trovare la cartuccia migliore per i vostri bisogni, e al prezzo più conveniente.

Quanto dura una cartuccia d’inchiostro della stampante?

Più nuova è la cartuccia di colore e meglio è. L’esposizione all’aria e al calore può contribuire all’indurimento dell’inchiostro, quindi, di media, la vita di una cartuccia di colore varia tra i due e i cinque anni. Per quanto riguarda le cartucce rigenerate, questo valore si riduce a circa un anno. Questo è differente dalla polvere secca contenuta nel toner di una stampante laser, che può durare per sempre a patto di essere mantenuto in un luogo asciutto.

Le cartucce d’inchiostro rigenerate sono di buona qualità?

Sì, anche se non della stessa qualità di quelle originali. Le cartucce compatibili si presentano con due punti a loro favore: in primo luogo, possono essere più economiche di quelle OEM e, in secondo luogo, sono più ecocompatibili, visto che sono necessarie meno risorse per produrle.

 

In sintesi, al momento di decidere quale sia il tipo migliore di stampante per il vostro lavoro, dipende tutto dall’uso che ne fate. Considerate ogni aspetto prima di comprare una stampante ed eviterete di sprecare tempo e denaro prendendo la decisione sbagliata. Una volta deciso, date un’occhiata al nostro catalogo di cartucce e toner per trovare quella che fa al caso vostro.