La sicurezza dei vostri dati è a rischio?
Know-how e consigli

La sicurezza dei vostri dati è a rischio?

Con il mondo digitale che sta aumentando sempre di più la sua importanza nelle nostre vite, la sicurezza dei dati sul lavoro continua ad essere un tema di grande rilevanza per le imprese di ogni dimensione. Una solida preparazione sulla cyber security è la miglior forma di difesa per le piccole imprese e questo significa anche educare i propri dipendenti alla protezione dei dati.

Nonostante la crescente consapevolezza sull’importanza della sicurezza informatica nell’era digitale, Punto Informatico ha riportato che le password più utilizzate nel 2016 erano ancora “123456” e “password”. Con così tante persone che mettono a rischio la propria sicurezza, o i propri dati aziendali, la domanda è: la sicurezza dei vostri dati è a rischio?

Ecco alcune delle strategie che aiutano ad essere maggiormente efficaci con la propria sicurezza informatica e a ridurre il rischio di una violazione.

Quanto è sicura la vostra password?

" width=

Quando si parla di password sicura, si da per scontato che maggiore è la sua semplicità, maggiore sarà la probabilità che un hacker possa entrare nel sistema e avere accesso ai dati sensibili.

Ovviamente, niente è inviolabile al 100%, ma seguendo questi suggerimenti per creare una password sicura, sarete in grado di proteggere i dati e scoraggiare un attacco.

  • Assicurarsi che la propria password contenga almeno 8 caratteri
  • Usare sia minuscole che maiuscole
  • Combinare sia numeri che simboli all’interno della password
  • Non usare nessuna parola che sia facilmente ricollegabile a se stessi, come ad esempio nomi, date di compleanno o numeri di telefono
  • Usare password differenti per ogni account online

 

Tenete aggiornata regolarmente la vostra sicurezza online

Con i software di sicurezza informatica, l’esecuzione di aggiornamenti regolari è la chiave per tenere gli attacchi informatici alla larga. I  software più vecchi probabilmente non saranno in grado di proteggere il vostro computer o i vostri dati dai più recenti virus e dai più sofisticati metodi utilizzati dagli hacker.

Dal momento che i cyber-attacchi stanno diventando sempre più complessi e colpiscono anche le grandi imprese, come si legge ormai regolarmente sui giornali, la sicurezza informatica è qualcosa che deve essere tenuta in considerazione da chiunque.

Per mantenervi al passo con le minacce più recenti, assicuratevi che il vostro computer disponga di tutti gli ultimi aggiornamenti necessari.

Proteggete anche i dati fisici

" width=

Saremo anche in un mondo digitale, ma c’è ancora spazio negli uffici per fogli stampati e documenti; per essere certi che nessuno metta le mani su queste informazioni riservate, assicuratevi che non contengano dati sensibili, prima di buttarli. Quando vi liberate di qualsiasi documento importante, assicuratevi di usare un distruggidocumenti per rendere illeggibili le informazioni importanti.

Rendete sicuro il vostro computer

Proteggete i vostri dati e tenete al sicuro il vostro computer investendo in un lucchetto di sicurezza per laptop. Questo farà da deterrente contro i ladri o gli hacker intenzionati a rubare o a danneggiare il computer, oltre ad aggiungere un ulteriore livello di sicurezza e rappresentare un passo avanti nella protezione dei dati aziendali.

 

Fate un backup dei dati

Se siete stati vittima di un episodio che ha messo a rischio la vostra sicurezza informatica, eseguire un backup regolare dei dati sensibili in un hard disk esterno. Potrebbe essere il solo modo per essere sicuri di poter installare nuovamente tutte le informazioni necessarie. Per evitare il furto del proprio computer quando non è in uso, assicuratevi di metterlo sottochiave o in un posto sicuro.

 

State attenti quando lavorate da remoto

Il lavoro da remoto porta con sé i suoi rischi, ma ci sono delle precauzioni che potete prendere. Se avete bisogno di un accesso pubblico tramite Wi-Fi, una VPN (Virtual Private Network) può essere un buon modo per mettersi al riparo da occhi indiscreti. In questo modo sarete in grado di accedere ad una rete privata o aziendale quando state viaggiando, così come di avere accesso a file condivisi, se necessario. Un servizio VPN di qualità è di solito a pagamento, ma ci sono diverse offerte sul mercato.

Se siete seduti in un bar o sul treno, non scordate che siete in luogo pubblico soprattutto se lavorate con informazioni sensibili. Non accedete a nulla che non volete che gli altri vedano, come email personali, documenti di lavoro confidenziali e, inoltre, state attenti a non lasciare sul tavolo documenti o qualsiasi altra cosa importante.

Se dovete lavorare durante il tragitto casa-lavoro o da un locale pubblico, potreste utilizzare un filtro di oscuramento totale per proteggere la vostra privacy. Questo accessorio viene montato sopra lo schermo del vostro laptop e permette di vedere le informazioni sullo schermo solo guardandolo direttamente di fronte, così non dovrete preoccuparvi degli sguardi invadenti alle vostre spalle.

Adottate queste precauzioni per prevenire la compromissione dei vostri dati e per assicurarvi che questi siano al sicuro da qualsiasi potenziale minaccia. Se ognuno adottasse queste misure per rendere più sicuro il proprio spazio di lavoro virtuale, le possibilità per il cyber-crimine diminuirebbero drasticamente.