Come aumentare la creatività nella sala relax e ristoro del personale
Know-how e consigli

Come aumentare la creatività nella sala relax e ristoro del personale

Con otto ore giornaliere passate in azienda, che si traducono in almeno quaranta settimanali, si può affermare che trascorriamo un terzo dell’età adulta al lavoro. Ecco dunque che l’ufficio si trasforma in una seconda casa, in cui non si sta solo seduti alla scrivania, ma che si condivide anche con altri “coinquilini” o colleghi con i quali si passa molto tempo. Il luogo per eccellenza per socializzare è la sala del personale, dove si approfitta dei minuti liberi per un caffè o uno snack veloce, oppure ci si rilassa con i colleghi durante la pausa pranzo in attesa di un duro pomeriggio lavorativo.

Come rendere straordinaria la sala relax e ristoro

Dopo lunghe ore in ufficio è lecito concedersi qualche istante di relax in un ambiente stimolante e pieno di personalità. I dipendenti si sentiranno più apprezzati e per questo diventeranno più produttivi, se vedranno la sala del personale non come un luogo anonimo ma come un’oasi di pace.

Tavoli, mobili e finestre disadorne sono assolutamente da evitare, così come un piano cottura troppo scarno o trascurato; perciò consigliamo di evitare elettrodomestici troppo vecchi, utensili da cucina mezzi rotti e tazze, tazzine e bicchieri scheggiati.

Per rendere la sala del personale di qualsiasi azienda non solo accogliente e rilassante ma anche creativa e stimolante, suggeriamo di farvi ispirare da alcune delle compagnie americane più innovative del momento, come PopCap e Airbnb. E vedrete, ad esempio, che un semplice tocco di colore in più alle pareti o all’arredamento potrebbe già rivelarsi un’arma tanto economica quanto vincente.

Abbellimenti colorati

Se decidete di decorare i tavoli e non volete necessariamente ricorrere ai classici fiori freschi o in plastica, un’alternativa meno impegnativa e più moderna potrebbe essere quella di ricorrere ad una semplice ed elegante scultura o a complementi d’arredo colorati. Abbinando poi questi oggetti al motivo delle vostre tende o aggiungendo cornici colorate alle finestre, sarete ad un solo passo dal rendere invitante e irriconoscibile la stessa sala che in precedenza era caratterizzata da un’aria quasi asettica. Un’altra buona idea è infine quella di ravvivare l’ambiente con qualche piantina, a patto che qualcuno si prenda l’incarico d’innaffiarla quotidianamente.

Snack e fornitura

Rifornire poi in modo colorato la sala del personale è il tocco in più che la renderà sempre viva ed accogliente. Posate e cannucce in varie colorazioni non possono davvero mancare, così come gli elettrodomestici, tra cui tostapane, frigoriferi e microonde. Inoltre, le scorte di snack quali patatine e merendine, e di tè e caffè, dovrebbero sempre essere controllate e abbondanti. Ancora meglio se siete anche disposti ad offrire ai vostri dipendenti barrette proteiche, ai semi di girasole o dietetiche, che essendo prive di zuccheri risultano più salutari ed in fondo più energetiche.

Personalizzare lo spazio personale

Una semplice ma divertente idea per personalizzare i tipici sportelli dei frigoriferi, così anonimi e freddi nel loro colore metallico, è quella di abbellirli con calamite colorate, magari della squadra del cuore o del cantante preferito. Solitamente se un dipendente le utilizza, anche gli altri sono invogliati a farlo, e questa si trasforma in una tecnica di socializzazione molto utile e fruttifera non solo per l’ambiente ma anche per la produttività dell’azienda intera.

Ecco che con questi semplici ed economici metodi si può davvero trasformare la sala del personale in una vera e propria zona ricreativa e di svago, in cui anche soli cinque minuti di pausa saranno in grado di rigenerare sia fisicamente che psicologicamente i vostri dipendenti facendoli sentire più affiatati tra di loro, e più apprezzati dal proprio datore di lavoro.