Aumentare la sicurezza dei dati aziendali
Know-how e consigli

Aumentare la sicurezza dei dati aziendali

Come sappiamo, la sicurezza dei dati è di fondamentale importanza per un’azienda. Proteggere i dati sensibili non solo previene possibili minacce e violazioni, ma si rivela anche un modo per evitare in futuro gli onerosi costi legati alla mancata protezione.

Raggiungere un elevato livello di sicurezza informatica richiede di adottare alcuni metodi e accorgimenti in ufficio. Molte di queste operazioni le conoscerete già – ci auguriamo – ma potrete utilizzare questa guida per apprendere qualcosa di nuovo, oppure semplicemente come checklist per controllare il vostro livello di protezione.

Consigli per proteggere il vostro computer e mantenere al sicuro i vostri dati

Proteggere i dati creando una password sicura

La regola numero uno della sicurezza dei dati aziendali è quella di essere intransigenti quando si tratta delle vostre password. Più la password è semplice, più è probabile che un pirata informatico riesca a indovinarla e a rubare le vostre informazioni. Diversi studi hanno mostrato quanto siano facili e prevedibili le password utilizzate dall’utente medio in ambito lavorativo. Tra le più usate ci sono: 123456, Password, 12345, 12345678, 1234, abc123, 111111. Se tra queste ne riconoscete qualcuna, forse è decisamente ora di cambiare la vostra password." width=

Anche se non ci sono password sicure al 100%, renderle più complicate è di solito sufficiente per abbattere considerevolmente il rischio che un hacker faccia di voi una facile preda. Ecco alcuni consigli per rafforzare le vostre password:

  • utilizzate almeno 8 caratteri
  • inserite sia numeri che lettere
  • combinate caratteri minuscoli e maiuscoli
  • inserite anche simboli (ad esempio i trattini)
  • non usate parole semplici come nomi, compleanni, numeri di telefono o altro che possa essere collegato a voi facilmente
  • usate password diverse per ognuno dei vostri account.

Installare un software antivirus

Assicuratevi di aver installato un software antivirus sul vostro computer e aggiornatelo costantemente per avere sempre il massimo livello di protezione contro i virus informatici più recenti. Così, non solo sarete protetti contro la maggior parte di e-mail infette e pagine web dai contenuti potenzialmente pericolosi, ma manterrete anche le vostre informazioni personali al sicuro." width=

Non aprire mai e-mail provenienti da mittenti sconosciuti

Vista l’abilità degli hacker, che sono maestri nell’usare la tecnica del “phishing”, è necessaria un’estrema attenzione nell’apertura delle vostre e-mail. Anche se siete di fretta o in vista di una scadenza importante, ricordatevi sempre di controllare la provenienza e la genuinità di una mail. Diffidate da mittenti e allegati sconosciuti, a cui non dovete mai rispondere e che non devono essere aperti se non siete assolutamente certi della loro autenticità." width=

Non cliccate mai sui link contenuti in queste mail, perché potrebbero installare un programma pericoloso e addirittura prendere il controllo del computer da remoto. Se la mail proviene da un’organizzazione come la vostra banca, potete generalmente inoltrargliela per richiederne l’autenticazione.

Fare regolarmente un back-up

Uno dei modi migliori per proteggere i vostri dati è quello di fare costantemente un backup del vostro hard-disk. In questo modo, in caso di furto o qualsiasi altro sgradevole imprevisto, avrete sempre un duplicato di tutto. Ricordatevi di fare questo procedimento regolarmente o, in alternativa, programmate un update automatico." width=

Potete anche affidarvi ad un hard disk esterno o ad una chiavetta USB abbastanza grande per fare il backup. Così aumenterete il livello di sicurezza dei dati informatici, soprattutto se vi servite di un software che permette esclusivamente a voi l’accesso.

Fare una copia cartacea e distruggere i dati sensibili

Se avete già salvato il vostro lavoro e fatto un backup del vostro hard-disk, un altro modo per assicurarvi che le vostre informazioni non vadano perdute è quella di stamparle su carta e custodire il tutto in un classificatore o in una cassetta portavalori. Insomma, un luogo a cui potete sempre avere accesso e che sia allo stesso tempo sicuro. Stampate solo ciò che è strettamente necessario per evitare inutili sprechi." width=

Così come è importante conservare i documenti importanti, così è altrettanto importante eliminare in modo efficace quelli che non sono più rilevanti o contengono dati personali. Con le nuove normative europee in materia di dati sensibili questo aspetto ha un ruolo centrale. Il modo migliore per rendere illeggibili tutti i dati è utilizzare un distruggidocumenti professionale.

Tenersi informati sulle minacce

Leggere articoli ed informarsi sul settore informatico e sulla protezione aziendale è uno dei modi migliori per rimanere aggiornati sulla sicurezza delle vostre informazioni. Conoscere le eventuali minacce per il vostro computer, sistema operativo o software è una maniera perfetta per giocare d’anticipo. Con l’avanzare della tecnologia, anche i metodi degli hacker migliorano. È importante che siate al corrente delle ultime truffe e raggiri, per essere sempre preparati e non rischiare di cadere in trappola." width=

Mantenere il sistema operativo e i software aggiornati

Aggiornare costantemente il sistema operativo del vostro computer è fondamentale per mantenere le vostre informazioni protette, infatti la versione più aggiornata può aiutare a prevenire minacce sia dal web che da altri software. Anche se effettuare un aggiornamento richiede un po’ di tempo e magari può sembrare una scocciatura, è bene eseguire regolarmente gli aggiornamenti previsti (quasi tutti i sistemi operativi oggi sono già predisposti per scaricarli in automatico)." width=

Usare una rete VPN

Se dovete accedere ad un Wi-Fi pubblico, l’utilizzo di una VPN (Virtual Private Network), cioè una rete privata virtuale, potrebbe essere un buon modo per proteggersi dai malintenzionati. Potrete accedere a una rete privata mentre viaggiate o negli spazi pubblici con connessione Wi-Fi. Una buona VPN è generalmente a pagamento – diffidate di quelle gratuite – e sono disponibili vari servizi in base alle esigenze di privati ed aziende.

" width=

Essere consapevoli dell’ambiente circostante, se si usa un Wi-Fi pubblico

Quando utilizzate il vostro computer portatile in un bar, in un co-working o nel tragitto casa-lavoro, accertatevi di non avere sguardi indiscreti alle spalle. In qualsiasi di queste situazioni, è importante conoscere ciò che vi circonda, specialmente se state lavorando con informazioni riservate. Non aprite un documento di carattere riservato, come e-mail private o file di lavoro confidenziali, e assicuratevi di non spargere le vostre pratiche e altri documenti importanti sul tavolo di fronte a voi." width=

Nonostante risulti ormai naturale collegarsi alla rete Wi-Fi di negozi, ristoranti, e bar, tale azione ci mette a rischio. Gli hacker possono intromettersi tra voi e il punto d’accesso, in modo tale da riuscire a impossessarsi delle vostre informazioni. Questo espone particolarmente a rischio coloro che lavorano in remoto o viaggiano per affari. Se vi collegate regolarmente ad un Wi-Fi pubblico, accertatevi di leggere prima i consigli su come mantenere al sicuro le vostre informazioni.