Tradizioni natalizie nel mondo del lavoro
Approfondimenti

Tradizioni natalizie nel mondo del lavoro

Con dicembre ormai alle porte, l’attesa per il Natale e i festeggiamenti per l’arrivo dell’anno nuovo si fanno sempre più sentire. In Italia gli uffici chiudono e tutti si riversano nei grandi centri commerciali per dedicarsi agli ultimi acquisti, ma non è ovunque così. Infatti, in ogni Stato queste festività vengono celebrate in modo diverso sia in famiglia sia in azienda e vi proponiamo di seguito alcune tra le tradizioni natalizie più emblematiche.

– Inghilterra. Gli uffici generalmente chiudono per una decina di giorni, per garantire agli impiegati una meritata sosta dopo un anno di duro lavoro e i grandi magazzini vengono assaltati per le ultime compere. Non si lascia mai il posto di lavoro, comunque, prima di aver organizzato un party con i colleghi o una festa all’insegna del divertimento. Che si tratti di una cena in un ristorante alla moda, un cocktail in un pub o una partita a bowling, l’importante è socializzare e salutare l’anno passato insieme nel migliore dei modi.

  • Giappone. Data la minoranza di cristiani, il Natale non viene qui celebrato come una festa religiosa, ma come una giornata in cui regalare felicità. Le ditte e le scuole non chiudono in questo periodo, ma le tradizioni occidentali, come scambiarsi regali o biglietti di auguri, stanno prendendo sempre più piede.
  • Spagna. I colleghi si riuniscono solitamente per cena e, dopo molte portate, proseguono la serata con un drink. C’è una tradizione molta simpatica, che si rispetta in ogni ambiente lavorativo, che consiste nel comprare e scambiare un piccolo regalo con un collega dall’identità sconosciuta, qui chiamato “amigo invisible”.
  • Francia. In questo Paese, forse più che in ogni altro, si dà grande importanza alla cucina e le cene sono frequenti durante le festività. Ci si ritrova infatti con i colleghi per una cena aziendale con pietanze, vino e champagne in abbondanza. In questa occasione non mancano mai i doni accompagnati da un bel biglietto d’auguri e si passa il giorno seguente visitando un mercatino tradizionale e assaporando vin brulé in compagnia.
  • Australia. Qui, il Natale non cade durante le festività invernali, ma quelle estive. Per questa ragione assume un’atmosfera tutta diversa da quella a cui si è generalmente abituati in Europa e il sole contribuisce a rendere le feste aziendali tra le più divertenti al mondo. In onore di un anno passato in ufficio insieme, quindi, ci si ritrova per socializzare con i colleghi in party indimenticabili in ufficio o, visto il clima, sulla spiaggia.

Come si è visto, le tradizioni variano molto a seconda dello Stato e della cultura in cui ci si trova, ma quello che di certo non manca in nessun caso sono una buona dose di divertimento e la voglia di festeggiare il Natale con i propri colleghi di lavoro.