Eliminare lo stress
Approfondimenti

Eliminare lo stress

Creare il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata

Se sei titolare di una piccola impresa o lavori da un ufficio domestico, il tuo benessere mentale potrebbe essere stato il motivo per cui hai deciso di metterti in proprio. In questo modo ti sei lasciato alle spalle aziende e uffici di grandi dimensioni e, soprattutto, il relativo carico di lavoro. Pertanto, probabilmente sei dell’opinione che i problemi psicosociali non influenzino te o la tua vita lavorativa. Le seguenti informazioni mostrano che ti stai sbagliando e offrono semplici spunti per ridurre il rischio di incidenti legati allo stress sul luogo di lavoro.

Vari studi hanno dimostrato che lo stress sul lavoro è la maggiore fonte di stress tra gli adulti e che è aumentato costantemente negli ultimi decenni. Lo stress può essere causato da un elevato carico di lavoro, da scadenze strette, da una varietà di mansioni per le quali non è stata ricevuta la relativa formazione e da una generale mancanza di controllo della giornata lavorativa. La mancanza di controllo potrebbe essere considerato un fattore alla base dello stress. Per alcune persone è ideale avere diverse responsabilità con scadenze ravvicinate e un elenco lunghissimo di azioni; ciò che differenzia queste persone è la percezione del controllo. Pensano di avere la situazione sotto controllo e, di conseguenza, avvertono meno lo stress delle circostanze. È un modo interessante di guardare ai problemi legati allo stress. Chiedersi quanto si ha il controllo, quindi attuare i cambiamenti necessari per garantire di avere sotto controllo le attività più importanti può essere di aiuto per ridurre i livelli di stress. Il punto fondamentale è accettare di non avere tutto sotto controllo.

La discussione generale riguardo allo stress sul lavoro può essere collegata anche all’esaurimento dei dipendenti. Sebbene questo fenomeno riguardi in modo più significativo i dipendenti di organizzazioni di grandi dimensioni (forse per via della struttura gerarchica), dovrebbe essere preso in considerazione anche per i piccoli uffici e gli uffici domestici. Cercare di rispettare una scadenza importante, dover svolgere più attività perché si è parte di un team di piccole dimensioni, non “staccare mai la spina” e lasciare che la mission aziendale abbia il sopravvento sulla propria vita possono portare a una condizione di esaurimento. Incoraggiare te stesso e i dipendenti a prendere una pausa dal telefono, ad allontanarvi dal laptop e a “staccare la spina” può contribuire a prevenire l’esaurimento.

" width=

Il fatto che tempi stretti e, in generale, la mancanza di tempo libero, possano contribuire ad aumentare i livelli di stress non è un concetto nuovo né originale. Ciò che è meno noto, invece, è il fatto che possano influire in maniera significativa sul modo in cui interagiamo con gli altri. Secondo alcuni, quando siamo impegnati prestiamo meno attenzione al mondo che ci circonda.  A volte, se lavori in modo autonomo da casa, dove non necessariamente interagisci con altre persone su base quotidiana (a differenza di un ufficio di grandi dimensioni), la situazione potrebbe essere difficile. La soluzione è apportare alcune piccole modifiche al modo in cui lavori nel tuo ufficio domestico. Durante la giornata lavorativa è importante prenderti una pausa e pianificare attività che includano l’interazione con altre persone, come ad esempio:

  • Pranzare con un amico
  • Partecipare a una lezione di yoga
  • Condividere uno spazio di coworking con altre persone nella stessa situazione (quando il lavoro non consente necessariamente pause prolungate)
" width=

Sebbene lavorare in un ufficio di piccole dimensioni o in un ufficio domestico abbia i suoi vantaggi, è importante prendere in considerazione anche il tuo benessere mentale. È facile ritrovarsi a lavorare incessantemente per raggiungere gli obiettivi della tua azienda, ma è anche altrettanto semplice garantire che il tuo benessere mentale resti la tua priorità fondamentale. Includere semplici modifiche al modo in cui vivi e consideri la tua giornata lavorativa ti aiuterà a promuovere un più sano equilibrio tra lavoro e vita privata. I tuoi dipendenti te ne saranno grati e tu potrai sfruttare i benefici dell’assenza di stress.